Meta, proprietaria di Facebook, ha annunciato giovedì di voler modificare il modo in cui raccoglie i dati degli utenti in Europa dopo essere stata multata per non aver chiesto il permesso appropriato. Le società tecnologiche come Meta e Google utilizzano i dati per offrire annunci altamente mirati, ma hanno avuto difficoltà nel rispettare le rigide regole del regolamento sulla privacy dei dati dell’UE del 2018. Meta è stata multata con una sanzione di 390 milioni di euro ($ 425 milioni) a dicembre 2022 dopo non essere stata in grado di convincere i regolatori che la raccolta di dati per offrire annunci personalizzati fosse una parte necessaria del suo contratto con gli utenti.

In un aggiornamento ad un post sul blog pubblicato giovedì, l’azienda ha dichiarato che a partire dal prossimo mercoledì si baserà sull'”interesse legittimo”, una parte del GDPR che consente alle aziende di aggirare le regole più rigide. Tuttavia, il gruppo di campagna NOYB, che ha presentato denunce contro i giganti della tecnologia in tutta Europa, non è rimasto impressionato. “Meta sta sostituendo una pratica illegale con un’altra pratica illegale”, ha detto il responsabile del gruppo Max Schrems. Schrems ha affermato che il passaggio di Meta era un “piccolo miglioramento” in quanto consentirebbe agli utenti europei di Facebook e Instagram di optare per non ricevere pubblicità mirata.

Also Read:

Based on those growth rates of 6.8% CAGRand the related drivers and limits, Pneumatic Grinders market report allows the customer to select the category with the largest development potential.

Ma ha accusato l’azienda di condurre un “gioco assurdo” e ha promesso di continuare la lotta legale. Meta ha detto di credere che le sue giustificazioni fossero legali in base al GDPR e ha sottolineato che era attività come al solito. “È importante notare che questo cambiamento legale non impedisce la pubblicità personalizzata sulla nostra piattaforma, né influenza l’esperienza che gli inserzionisti, le aziende o gli utenti hanno dei nostri prodotti”, ha affermato l’azienda nel suo aggiornamento sul blog.

Il GDPR è entrato in vigore nell’UE nel 2018 e ha introdotto regole rigorose sui dati personali dei cittadini europei, obbligando le società a ottenere il consenso per l’uso dei dati e a informare gli utenti di quale tipo di informazioni stanno raccogliendo su di loro. In caso di violazioni, l’UE ha il potere di sanzionare le società fino al 4% del loro fatturato globale.

Also Read:

Electric Grinders Market – Global Industry Analysis, Size, Growth, Trends and Forecast 2023 to 2030 with an impacting CAGR 12.2%

La decisione di Meta di utilizzare l'”interesse legittimo” è controversa, poiché consente alle imprese di raccogliere informazioni sui consumatori senza il loro consenso se l’azienda lo ritiene nel suo interesse legittimo. Tuttavia, ci sono limiti a quali informazioni possono essere raccolte in base a questo principio e le aziende devono dimostrare che le loro attività sono in linea con gli interessi dei consumatori.

La mossa di Meta potrebbe rappresentare una svolta nella lotta delle società tecnologiche per rispettare il GDPR dell’UE, ma molti critici ritengono che sia troppo poco, troppo tardi. Il gruppo di campagna NOYB ha promesso di continuare la sua lotta legale contro le imprese tech, affermando che continuerà a chiedere il rispetto delle normative europee sulla privacy dei consumatori.

Also Read:

Pneumatic Die Grinders focuses on the market and vendor landscape’s drivers and obstacles. The competitive environment and recent trends in this market are examined in the report. The analysis of the vendor landscape and the top players in the global market are included in the report’s conclusion at a Striking 5.4% CAGR Forecasted from 2023 to 2030

In Other News Around the World:

Based on those growth rates of 6.8% CAGRand the related drivers and limits, Pneumatic Grinders market report allows the customer to select the category with the largest development potential.

Electric Grinders Market – Global Industry Analysis, Size, Growth, Trends and Forecast 2023 to 2030 with an impacting CAGR 12.2%

Pneumatic Die Grinders focuses on the market and vendor landscape’s drivers and obstacles. The competitive environment and recent trends in this market are examined in the report. The analysis of the vendor landscape and the top players in the global market are included in the report’s conclusion at a Striking 5.4% CAGR Forecasted from 2023 to 2030

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *